giovedì 16 febbraio 2017

Scusa n. 94 - Ho bisogno di stressarmi un po'...

Da quando in qua la ricetta per vivere bene è l'ozio? E no, care mie, così non va proprio: se volete garantirvi un'esistenza all'insegna della produttività e della realizzazione personale, occorre che rivediate urgentemente la vostra filosofia di vita. Ciò di cui avete veramente bisogno è una massiccia, corroborante dose di stress quotidiano: provare per credere!
Del resto, a chi non è capitato di annoiarsi a morte dopo appena un paio di giorni di vacanza? Il tanto agognato riposo si è rivelato una prigione dorata, al punto da essere disposti a tutto pur di tornare alla propria occupazione.
Ebbene, io vi servo su un piatto d'argento la soluzione ai vostri problemi: buttarvi a capofitto nel lavoro vi garantirà la gioia e la pienezza interiore e, nel contempo, vi leverà di torno il povero trottolino. Perché lui è troppo ingenuo, troppo pacifico per tenere il passo con la vostra frenesia. Voi vi galvanizzate all'idea di vestire giorno dopo giorno i panni di Wonder Woman, lui si accontenterebbe di vestire quelli del Poldo di Braccio di Ferro, così avrebbe per lo meno assicurato un hamburger al dì; voi scadenzate e pianificate in maniera esasperata ogni minuto della vostra giornata, lui riesce a mala pena a programmare la lavatrice.
Insomma, un po' di sano stress è quel che ci vuole per mandare alla deriva il povero grullo, e voi, al sicuro sulla vostra isola inespugnabile, starete lì a fargli bye bye con il fazzoletto. E se è vero che lo stress genera altro stress, allora che esso sia il benvenuto: hai visto mai si trasforma in uno tsunami e del trottolino non rimane altro che un avanzo di hamburger???





5 commenti:

  1. sono convinto che l'inferno sarà popolato di persone che non avranno niente da fare per tutta l'eternità!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, Luigi, per cui diamoci da fare per 'stressarci' su questa terra!!! 😉

      Elimina
  2. A Sirvà nun sei cattiva, sei cattivissima, sei propio pessima. Mo che te se pia? Manco in vacanza stai bona, queta, tranquilla? E che ciai? Er vermo solitario che te rode? Ma drento a sto monno de schifezze armeno in vacanza stamice bboni, stravaccati ar sole senza fa gnente e nun me fa penzà a quello che m'aspetta quanno aritornamo a casa, manco a li cani!
    E poi basta co sta storia che noiantri ommini ciavemo du sinistre e nun sapemo fa du cose insieme. È risaputo, è notorio, puro dio nde la bibbia faceva na cosa pe vorta, ci messo sei giorni a fa sto schifo e je bastava scrocchiasse li diti de le manone sue per fa tutte le cose un tantinello mejo.
    E poi che paragoni me fai? La lavatrice? Er programma? E che stamo a teatro? Se infila tutto drento, se dà na smucinata, se toccheno un par de tasti, tanto che diventa rosso qua e là e poi se va via. Fa tutto da sola, porella. Che je dovemo fa noiantri? Tu dici perché semo 'ncapaci? No, sete voi che state lì a rompe le palle puro a la lavatrice, tutte felici che lei nun v'arisponne e nun ve manna afc come famo noi ommini. Co la lavatrice ve potete da sfogà. Che te pare, che io non l'ho vita la mia dolce metà che butta drento e ritira fora e ributta drento e poi gira e vorta, spigne bottoni, gira rotelle, mette acqua, n'antra schifezza bianca, poi na robba verde da na boccia de plastica e nun je paresse d'avè funito e la machina è partita e drento ar vetro se vede la robba che gira tutta e lei nun se move che ancora controlla? Io me ce fo le matte risate.
    La lavatrice? Ma io nemmeno me ciavvicino che si poi va qualcosa de storto dice che so stato io. Se conoscemo io e mi moje, e penzo che te conosce puro er trottolino tuo, che tanto voi donne ogni inzio de anno sarebbe da ricaricavve come un orloggio.
    Te saluto bella, e riposete nun te stressà troppo, damme retta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commento letto dal dentista. Ridevo da sola: in molti avranno pensato "Ma quale dentista... qui ci vuole lo strizzacervelli!"
      Se sentimo, a mitico!

      Elimina
    2. Strizzacervelli? In quanto Sirvana nun direi, in quanto donna e puro moje...avoja!

      Elimina