martedì 1 dicembre 2015

Scusa n. 59 - Elezioni del Consiglio di Istituto: un'occasione da non perdere!

La scuola italiana, nell'ottica di una compartecipazione e collaborazione di tutte le compagini in essa coinvolte, prevede che ogni tre anni venga eletto un Consiglio d'Istituto, formato da rappresentanti dei docenti, dei genitori e del cosiddetto personale ATA (personale amministrativo, tecnico ed ausiliario).
I genitori scelti da tutti gli altri a farne parte sono chiamati a compiti assolutamente da non sottovalutare, che vanno dalla predisposizione del bilancio e del conto consuntivo alla programmazione didattica, ai provvedimenti disciplinari nei confronti degli alunni. Tutto ciò, naturalmente, d'accordo con il Preside e con la rappresentanza degli insegnanti.
Quanto premesso vi fa intravedere, e neanche con troppa difficoltà, come tentare la carriera da rappresentante di istituto possa costituire il classico asso nella manica. Difatti, al momento giusto, si rivelerà una buona carta da giocare nell'ambito della meticolosa tela che andiamo tessendo a scapito del poveraccio che ci sta affianco.
L'incarico andrà preso con la dovuta serietà e il dovuto impegno, sicuramente perché ci preme operare bene e in coscienza, ma anche perché potremo avvalerci della facoltà di dileguarci al momento opportuno in nome del superiore interesse della collettività scolastica!
E allora, mamme, che aspettate? Scendete in campo al grido di: W la scuola! W il CdI!


7 commenti:

  1. Vale come scusa anche per le zie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo blog non si pongono limiti alla Provvidenza!

      Elimina
  2. Non solo il post, ma anche i commenti qui sopra mia hanno fatto letteralmente morire dal ridere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, sono contenta di aver contribuito a rallegrarti! Bacio.

      Elimina
  3. Troppo forte la scusa delle elezioni del Consiglio d'Istituto!!!! Ma le vai a pensare proprio tutte!!! Sei bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensa che me ne mancano ancora 42! Oh, mamma mia! Bacio forte.

      Elimina