lunedì 5 ottobre 2015

Scusa n. 46 - Ti sei dimenticato del nostro anniversario: scompagni a morte!

Cari maschi, ma lo sapete che se dimenticate l'anniversario (di matrimonio o di fidanzamento che sia) rischiate davvero, ma davvero, grosso?
Innescate nella vostra lei una reazione incontenibile e pari, per portata ed effetti, a quella della bomba atomica. Mi spiego meglio: è un po' come, alla sua domanda "Tesoro, secondo te sono un tantino sovrappeso?", rispondere "Sì, effettivamente lo sei!", aggiungendo, in seconda battuta, perché consapevoli di aver scatenato una catastrofe senza precedenti, "Ma a me piaci lo stesso!".
Inutile precisare che lei sarà già talmente imbufalita che nessuna cosa possiate dire o fare riparerà in alcun modo il danno. Anzi, le pezze a colori non faranno che peggiorare la vostra già precaria posizione.
Lo stesso vale anche nel caso in cui il temibile anniversario venga preso sottogamba, tentando, poi, di rimediare tardivamente con il classico mazzo di rose rosse. Lei, ferita nell'orgoglio, non ci starà a questi meschini compromessi, a meno che...  beh, a meno che il meschino compromesso non sia firmato Cartier!


Nessun commento:

Posta un commento