lunedì 28 settembre 2015

Scusa n. 45 - Bello mio, c'hai 'na fiatella... Urge rimedio drastico e risolutivo!

Per amore, noi donne siamo disposte a tollerare l'inverosimile, ma ci sono due cose, due particolari, che, se trascurati dagli uomini, risvegliano la nostra intolleranza e la nostra più bieca attitudine guerrafondaia: i calzini corti e l'alito cattivo (detto anche, volgarmente, fiatella).
I primi sono ostacolo facilmente aggirabile, ma la seconda è un nemico subdolo, in quanto può fare la sua comparsa per cause non sempre individuabili in maniera rapida e risolutiva. L'effetto è, in ogni caso, devastante, al pari di una pioggia acida o di una guerra batteriologica.
Indubbiamente, far partecipe il nostro lui di questa sua défaillance richiederà tutta la premura di cui solo noi siamo capaci.
Una cosa è certa: fino a che il maleodorante problema non sarà estirpato alla radice, il poverino non avrà alcuna possibilità di successo e dentro di noi non ci sarà posto che per il grido marziale "Non passa lo straniero!".



Nessun commento:

Posta un commento