lunedì 9 febbraio 2015

Scusa n. 34 - I vicini sono rimasti chiusi fuori, dobbiamo aiutarli!

Che fare quando fuori fa un freddo cane, sono le 10 di sera e, per ironia della sorte, tutti i componenti della famiglia hanno dimenticato le chiavi di casa? L'unica possibilità di sopravvivenza è bussare ai vicini e chiedere riparo per la notte, rimandando all'indomani l'intervento del fabbro. Beh, in una simile evenienza, voi, care amiche, dovete fare in modo di essere lì, presenti, a rassicurare la famigliola spaesata, offrendole asilo per tutto il tempo che sarà necessario.
In questo modo, prenderete due piccioni con una fava: vi farete belle agli occhi dei vicini (che, cosa non trascurabile, vi saranno grati a vita), ma, soprattutto, dovendo far sentire a proprio agio gli imbarazzati ospiti, sarete prontamente disposte a cedere loro la vostra stanza da letto, spostandovi, insieme a vostro marito, nella camera dei bambini.
Il poverino si ritroverà legato mani e piedi senza neanche rendersene conto, e voi, al grido di "L'ospite è sacro!", l'avrete scampata anche stavolta!


Nessun commento:

Posta un commento