martedì 20 gennaio 2015

Scusa n. 27 - Fermi tutti: la mia migliore amica si sposa!

Donne, attenzione! Anche stavolta non si scherza, poiché vi propongo su un piatto d'argento una scusa ineccepibile ed inattaccabile. Parliamo della vostra migliore amica, quella con cui avete condiviso gran parte dei momenti più importanti della vostra vita e che probabilmente custodisce più segreti del vostro confessionale di fiducia. Guai a chi solo pensasse di frapporsi tra voi e lei: fareste terra bruciata, ci mettereste una croce sopra, andreste punto e a capo, cancellereste tutto con un colpo di spugna. Se poi alle rosee premesse aggiungiamo un particolare non da poco, ossia che lei, la insostituibile alleata di mille avventure, si sposa, allora non ce n'è davvero per nessuno, neanche per la vostra dolce metà. Dirò di più: voi, ovviamente, siete state scelte quali testimoni della sposa e, in qualità di elette, siete fermamente decise a ricoprire tale ruolo con la serietà e la pregnanza che si addicono a cotanta investitura. Chiaro il concetto?
La vostra missione adesso è quella di stare accanto alla futura sposa e sostenerla come e quando potete (ossia, sempre!) nel fibrillante cammino che la condurrà al fatidico giorno.
E il vostro lui? Anche stavolta non avrà alternative: dovrà farsi da parte, consolandosi al pensiero che il matrimonio dell'amica del cuore avviene una volta sola nella vita, almeno si spera!



Nessun commento:

Posta un commento