mercoledì 26 novembre 2014

Scusa n. 20 - Sono distrutta: è arrivato il nuovo istruttore!

Ogni cambiamento rappresenta sempre un'incognita, ma se il cambiamento riguarda l'istruttore della palestra che frequentate, allora esso può divenire un altro ottimo pretesto per attuare i vostri piani diabolici ai danni degli ignari maschietti.
Non conta quanto siate allenate o quanta vi piaccia il movimento fisico. Da questo momento voi, tre volte alla settimana, avrete a che fare con un armadio umano, una sorta di Hulk, il cui unico scopo nella vita è quello di mettere a dura prova la vostra resistenza fisica. Si potrebbe addirittura asserire che gli allenamenti a cui quell'ammasso di muscoli vi sottopone siano paragonabili solo a quelli dei marines. Né potete sottrarvi a simili torture, perché avete già pagato anticipatamente l'abbonamento a vita in palestra, e, da buone econome quali siete, non vi va proprio di gettare i soldi alle ortiche!
L'unica speranza è che, con il passare del tempo, il vostro fisico si tempri e abbia la meglio sul nerboruto cerbero.
Ma, per il momento, non c'è trippa per gatti: voi siete incontestabilmente untouchables (intoccabili)!
Ah! Se non foste ancora iscritte in una qualsivoglia palestra, vi consiglio di rimediare al più presto... voi, da ora in poi, siete votate all'aerobica e la vostra santa protettrice è Jane Fonda!


Nessun commento:

Posta un commento